Quindi, che succederà?

Quindi, che succederà?

Quindi, che succederà? 2560 1707 Stefano Aggravi

Quindi, che succederà? Quello che abbiamo visto nell’ultima settimana rappresenta davvero la più degna pièce del peggior teatro dell’assurdo. Lo ha detto lo stesso Presidente Lavevaz. Sì, proprio colui che da maggio 2021 deve trovare una soluzione politica alle dimissioni dell’allora Assessore all’Ambiente e Trasporti Chiara Minelli. Sì, proprio colui che doveva anche rilanciare il programma politico della compagine di maggioranza, anche da qualche mese prima di maggio scorso. Sì, proprio colui che tanto tiene al “perimetro a 18” nel quale rovista ormai da mesi.

Quindi, che cosa succederà oggi, domani in Consiglio regionale? Davvero non si sa più che cosa pensare e nel mentre il tempo e le occasioni passano. Il Presidente sino ad oggi si è trincerato dietro al “stiamo portando a termine molti progetti e leggi importanti”. Sarà anche vero, ma molti di questi atti arrivano in Consiglio in emergenza e dopo anni dinaftalina.

Quindi, che cosa succederà? Nessuno davvero lo sa, ma sicuramente di questo (lento) passo nulla di buono in vista per i valdostani.

Vuoi essere costantemente informato sulla mia attività in Consiglio Valle? Iscriviti al mio canale Telegram.